Blog

Tell people about what you’ve been doing, your expertise and experience and many more awesome things that will entice them further to know you more. This is your chance to flaunt your capabilities and encourage them to read further.

Quando potare le caducifoglie

Ho notato in questi ultimi anni che la gente tende ad anticipare sempre di più la potatura delle caducifoglie perché così evita di rastrellare le foglie. Questo è sbagliato! Una regola generale per scegliere il momento della potatura è quando le piante sono a riposo, cioè d’inverno o d’estate, ma meglio d’inverno. Sicuramente le caducifoglie vanno potate quando hanno perso tutte le foglie! Questo perché la pianta, prima di perdere le foglie, riassorbe da queste delle sostanze nutritive che vanno ad immagazzinarsi nel fusto e nelle radici.

Se poi le temperature sono ancora miti, come spesso avviene d’autunno, la pianta a volte può ributtare, cioè fare dei nuovi germogli che poi però moriranno ai primi freddi. Quindi anticipare la potatura delle caducifoglie indebolisce la piante per due motivi: mancato riassorbimento dei nutrienti dalle foglie; consumo inutile di energie per fare nuovi germogli che poi moriranno. C’è poi da aggiungere che potando con temperature più basse si riduce molto la diffusione di malattie.